L'Hellas Verona Primavera di mister Nicola Corrent ha superato 1-0 il Cagliari con un goal di Marius Elvius Kolind al secondo minuto di recupero sui due concessi dall'arbitro al termine del secondo tempo supplementare dei quarti di finale di Primavera TIM Cup, conquistando l'accesso alle semifinali. Di seguito le pagelle del match:

AZNAR: 8 L'intervento su Contini che al 117' salva il risultato è prodigioso, sempre vigile tra i pali, durante i tempi regolamentari compie altri due/tre salvataggi di spessore.

BERNARDI: 6 Non si prende particolari rischi in fase difensiva e sulla corsia di destra spinge ripetutamente con le sue galoppate palla al piede.

AMIONE: 7 Bene sia in copertura che nelle proiezioni offensive dove si vede fino al 120' (+2) quando effettua l'assist per il goal di Elvius che vale la semifinale.

COPPOLA: 6,5 Al centro della linea difensiva con capitan Calabrese forma una coppia rodata e affiatata, imbattibile nel gioco aereo.

CALABRESE: 6,5 Il capitano gioca una partita caratterizzata da grande sicurezza e leadership, gestisce con intelligenza tattica ogni pallone.

ASTROLOGO: 6 In mediana davanti alla difesa ormai è imprescindibile, si fa vedere anche al 24' con un destro dal limite che non centra lo specchio della porta.

TURRA: 6 Fornisce sostanza al centrocampo facendosi spesso vedere in fase offensiva a supporto della manovra. (dal 17' st SQUARZONI: 6,5 Entra con la testa giusta e al 76' sfiora il vantaggio con un destro da fuori che D'Aniello controlla in qualche modo, elegante nei disimpegni.)

JOCIC: 6 Leggermente meno sfavillante rispetto alle ultime uscite ma si mette a servizio della squadra con il suo lavoro invisibile ma prezioso a centrocampo.(dal 24' st ELVIUS KOLIND: 7,5 Come già accaduto con il Pordenone, da subentrato impatta in maniera impressionante sulla partita, match-winner.)

PIEROBON: 6,5 A ridosso delle punte è sempre pericoloso con le sue incursioni, sfiora il goal in chiusura dei tempi regolamentari con un destro dal limite che non va distante dall'incrocio.

YEBOAH: 6 Riferimento offensivo, i compagni si appoggiano costantemente su di lui, abile nel saper prendersi punizioni per far risalire e rifiatare la squadra. (dal 15' sts BRAGANTINI: 6,5 Entra a tempo praticamente scaduto ma sufficiente per mandare sul fondo Amione nell'azione che porta al goal.)

CANCELLIERI: 7 Tra i migliori dei suoi, si rende ripetutamente pericoloso con le sue conclusioni di sinistro da fuori che impegnano D'Aniello. (dal 33' BERTINI: 6,5 Entra e crea scompiglio all'interno della difesa del Cagliari.)

All. CORRENT: 8 Per un Verona che regala soddisfazioni con Juric, un gradino appena sotto c'è il suo, una squadra a immagine a somiglianza del suo allenatore. Primo posto in campionato e semifinali di Coppa Italia raggiunte (unica squadra di Primavera 2 presente) dopo aver raggiunto la finale lo scorso anno, di più non si può chiedere.

LE PAGELLE DEL CAGLIARI: D'Aniello 6; Zallu 6 (dal 20' st Piga 6), Michelotti 6,5, Boccia 6, Cusumano 6 (dal 1' pts Palomba 5,5); Schirru 6, Desogus 6,5 (dal 20' st Kourfalidis 6), Cavuoti 6,5 (dal 38' st Sangowski 6,5), Luvumbo 6 (dal 10' st Tramoni 6,5); Kouda 5,5, Contini 5,5.
Allenatore: Agostini Alessandro 6.

Sezione: Le Pagelle / Data: Mer 17 marzo 2021 alle 15:30
Autore: Francesco Galvagni
Vedi letture
Print