“Gara abbastanza equilibrata al Bentegodi che si sblocca in chiusura di primo tempo con il primo gol in gialloblù di Ilić, bravo a freddare Pomini dal limite, servito da Baràk, e realizzare l’1-0. Nel secondo tempo il Verona trova anche il gol della tranquillità con Salcedo, lesto ad inserirsi sul filtrante di Lazovic. Il Venezia prima la riapre con Johnsen all’84’, poi la porta addirittura ai supplementari con Capello. I lagunari riescono clamorosamente a ribaltarla: su calcio d'angolo conseguente alla deviazione di Pandur, Modolo svetta oltre Barak e di testa manda in rete. Gli uomini di Juric non mollano e pareggiano al 111' con Vieira, una ribattuta a due passi dalla porta. Iniziano i rigori, e il tiro alto di Capello condanna il Venezia a una cocente delusione: passa il Verona“. Questo il commento del "Corriere dello Sport". 

Sezione: Rassegna / Data: Gio 29 ottobre 2020 alle 09:00 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @sbentivogli10
Vedi letture
Print