In attesa della possibile ripresa del campionato, tiene banco il tema dei diritti tv. Come riportato da tutti gli organi di stampa nei giorni scorsi, il discorso riguarda il pagamento della sesta rata. Dazn e Img hanno avanzato richiesta di dilazione nei pagamenti mentre Sky ha chiesto ha manifestato l'intenzione di non pagare perchè chiede un forte sconto, come successo già in Bundesliga. La Lega Calcio, dal canto suo, non intende assecondare tale richiesta. Si profila, quindi, il ricorso alle vie legali attraverso un decreto ingiuntivo. Lo riporta oggi "La Gazzetta dello Sport".

Sezione: Rassegna / Data: Mer 27 maggio 2020 alle 13:00 / Fonte: La Gazzetta dello Sport
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print