Sull'edizione speciale de "La Gazzetta dello Sport" dedicata all'Hellas, parla anche Andrea Favilli. L'attaccante arrivato quest'anno dal Genoa, alla sua prima apparizione in gialloblù ha segnato un gol che oltre a regalare la vittoria contro l'Udinese ha consentito al giocatore pisano di realizzare la sua prima marcatura in serie A.«Il gol è stata una liberazione - dice - era arrivato il momento di fare questo gol. A Verona ho trovato un gruppo affiatato con molta voglia di lavorare. Conoscevo già mister Juric da quando allenava il Genoa. Ho passato due anni un po' tribolati, ora ho bisogno di lavorare con intensità. Verona - ha concluso - è la piazza giusta per me per fare bene».

Sezione: Rassegna / Data: Ven 16 ottobre 2020 alle 12:00 / Fonte: La Gazzetta dello Sport
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print