Tra le società di serie A tiene banco il tema della ripresa degli allenamenti dove non c'è accordo tra i club sulla data in cui ripartire. La quasi totalità sembra propendere per il 3 aprile, una scelta che per ora non trova l'approvazione di Napoli, Lazio e Cagliari. Sul tema si è espressa l'Aic per bocca del suo presidente Damiano Tommasi. Questo il suo pensiero: «Chi pensa di trarre vantaggio facendo allenare i propri tesserati, non so cosa abbia in mente. Allenarsi in forte anticipo rispetto alla possibile partenza del campionato non ha molto senso. Il contagio può colpire chiunque, nessuno escluso. Per ora bisogna pensare a stare a casa. Il rinvio dell'Europeo di giugno potrebbe consentire di portare a termine i rispettivi campionati nazionali». Lo riporta oggi il "Corriere dello Sport". 

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 21 marzo 2020 alle 18:00 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print