L'edizione odierna di Tuttosport fa il punto sul mercato del Verona:

"Un jolly alla corte di Ivan Juric. Con un’operazione lampo il Verona si è aggiudicato infatti Fabio Borini dal Milan in prestito per sei mesi. L’ormai ex rossonero è giocatore abile a muoversi in più ruoli, sia sul fronte offensivo che come esterno di centrocampo. A giugno, tra l’altro, Borini andrà in scadenza con i rossoneri e si svincolerà. Non sono previste, al momento, clausole per un ingaggio a titolo definitivo da parte del Verona, legate al raggiungimento della salvezza. Una volta terminata la stagione, le parti si confronteranno per decidere se proseguire assieme o se salutarsi. Primo acquisto del mercato di gennaio, quindi, per l’Hellas, e l’innesto di Borini rientra nella politica adottata dalla società gialloblù per la sessione invernale: nessuno stravolgimento. La classifica infatti parla chiaro: 22 punti in classifica, guarda caso proprio come il Milan, il club con cui è stato ratificato l’affare Borini. E la prospettiva di portare a termine la stagione con una tranquilla salvezza. Sempre più vicino è il sì nerazzurro al passaggio all’Hellas di Federico Dimarco, terzino sinistro seguito da tempo. Dimarco è il completamento che il Verona cerca per la fascia mancina."

Sezione: News / Data: Ven 10 gennaio 2020 alle 18:00 / Fonte: Tuttosport
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @sbentivogli10
Vedi letture
Print