In questa settimana, dove ricorrono i 35 anni dello scudetto tricolore, il quotidiano "L'Arena" ha sentito molti protagonisti di quell'impresa. Oggi c'è spazio per l'artefice indiscusso, ovvero mister Osvaldo Bagnoli che ricorda «A Torino contro la Juve abbiamo capito di poter vincere lo scudetto. Tricella, Fanna, Fontolan e tutti gli altri erano per me come figli. Lo scudetto è passato oramai da un pezzo. Oggi sono solo il signor Bagnoli».

Sezione: Focus / Data: Dom 17 maggio 2020 alle 16:00 / Fonte: L'Arena
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print