Il Bari studia le occasioni tra gli svincolati, con un organico ridotto a 22 disponibili compresi i 3 portieri per il grave infortunio al ginocchio a Citro (lesione del legamento crociato anteriore, collaterale mediale e del posteriore obliquo).

Una candidatura porta a Rómulo, laterale destro utilizzabile anche da centrocampista e terzino: il brasiliano con passaporto italiano  classe 1987 è stato proposto al club della famiglia De Laurentiis. Ex tra le altre di Verona, Genoa, Fiorentina, Lazio e Juve, Rómulo ha giocato fino a giugno con il Brescia, svincolandosi dopo non aver trovato l’accordo col club lombardo per prolungare il contratto fino al 31 agosto. Il Bari, alle prese con le scelte sull’eventuale sostituzione del ds Giancarlo Romairone, sollevato martedì dall’incarico, sta valutando la possibilità.

Sezione: Ex gialloblù / Data: Gio 11 febbraio 2021 alle 23:03
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @sbentivogli10
Vedi letture
Print