Iniziano ad arrivare i primi effetti del Covid-19 sulla proroga dei contratti, la cui scadenza naturale è quella del 30 giugno, in anticipo rispetto alla chiusura del campionato che,dopo la ripartenza, terminerà intorno ai primi giorni di agosto. Il primo a farne le spese è l'ex gialloblù  Fabrizio Cacciatore che, davanti alla proposta non ritenuta soddisfacente da parte del Cagliari, ha scelto di non rinnovare il suo contratto. Oggi, quindi, termina il suo rapporto con la società sarda.

Sezione: Ex gialloblù / Data: Mar 30 giugno 2020 alle 19:00
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print