Benevento - Verona 0 - 3 Grande prestazione dei gialloblù che per la quarta volta in questo campionato centrano in trasferta il successo pieno. La formazione di Juric ha conquistato l'intera posta al termine di un incontro dominato dall'inizio alla fine, mostrando una superiorità a tratti schiacciante. Ora, con 38 punti in classifica, la salvezza è quasi definitivamente in cassaforte.

Come sempre cerchiamo di individuare tre aspetti positivi e altrettanti da migliorare.

ASPETTI POSITIVI

1) Ivan Juric: il Verona visto a Benevento ha rasentato la perfezione. E questo è soprattutto merito suo;

2) Marco Davide Faraoni: prestazione superlativa. Attento in copertura e sempre pericoloso in attacco dove segna anche il gol del vantaggio, il secondo consecutivo in trasferta;

3) Tameze: in mezzo al campo si conferma diga invalicabile. Grazie alle doti tecniche di cui dispone, è migliorato molto anche sotto l'aspetto qualitativo, diventando pedina insostituibile dello scacchiere gialloblù;

ASPETTI DA MIGLIORARE

Dopo una partita così diventa impossibile trovare qualcosa che non va. L'unico aspetto, sottolineato dallo stesso Juric, è quello di non aver sfruttato fino in fondo gli spazi a disposizione. Ma, visto come è andata, parliamo di dettagli.

Sezione: Copertina / Data: Ven 05 marzo 2021 alle 10:00
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print