"Bologna è stata una palestra che in due anni mi ha insegnato mille aspetti del calcio. Verona è una piazza bella, con una tifoseria bellissima, che dà tanto e chiede tanto". Intervistato da Il Resto del Carlino, il presidente dell'Hellas Verona Maurizio Setti ha parlato così dell'esordio contro il Bologna, club di cui è stato coproprietario ai tempi della presidenza Guaraldi fra il 2010 e il 2012: "Credo che i primi 6-7 posti siano blindati e che le squadre di livello medio stiano lavorando molto bene, confermare il decimo posto per il Bologna vorrebbe dire aver fatto qualcosa di grande. Mihajlovic? Mi spiace tanto per Sinisa e voglio fare i complimenti al Bologna che lo ha confermato nonostante la malattia. Sarebbe stato più facile cambiare tecnico in attesa della sua guarigione e invece il Bologna ha tracciato un solco. Pronostico per domenica? Forse il Bologna ha i favori, ma in casa nostra non possiamo mica regalare i punti", ha concluso il presidente.
Sezione: Rassegna / Data: Gio 22 agosto 2019 alle 15:15 / Fonte: tuttomercatoweb.com
Autore: Ilaria Lauria
Vedi letture
Print