Balkovec, in occasione del ritiro austriaco, dice la sua: "Vorrei che il Verona potesse essere la sorpresa di questo campionato.  Sogno una salvezza tranquilla, un campionato di soddisfazioni. E tutti che parlano bene dell'Hellas". Su Juric: "Viviamo un nuovo inizio. L'Hellas dovrà viaggiare più veloce degli altri. Ogni partita sarà la partita. Non sono ammesse pause per noi. E questo è il messaggio che Juric ci ha trasmesso sin dai primi giorni". Per leggere l'articolo completo si rimandano i lettori all'edizione odierna de L'Arena 
Sezione: Rassegna / Data: Lun 29 luglio 2019 alle 12:00 / Fonte: L'Arena
Autore: Ilaria Lauria
Vedi letture
Print