Questo il commento del sito Corriere dello Sport.it a Cagliari-Verona, partita di Coppa Italia: "Ritmi relativamente bassi in avvio, con la prima occasione del match che arriva al 14’: è il Verona a farsi pericoloso con un destro di Salcedo dal limite contrato da Pisacane. Al 27’ lampo di Tramoni dai 25 metri, palla a lato. È il preludio al gol del Cagliari, che arriva 4’ dopo con Cerri, lesto a mettere in rete un gran pallone di Sottil per l’1-0 rossoblù. La squadra di Juric accusa un po’ il colpo, facendosi vedere solo al 36’ con Colley: Pisacane è bravo ad opporsi e mettere in angolo. L’ultimo sussulto lo regala una punizione pericolosa di Veloso, che trova l’ottima risposta di Vicario. Nel secondo tempo subito chance per il neo entrato Di Carmine e in particolare per Udogie, ma Vicario è insuperabile. Fino al 63’, quando Salcedo realizza il pari di testa: l’arbitro annulla per fallo su Cerri. Gli scaligeri non demordono e segnano ancora, stavolta un gol regolare: Dimarco crossa per Salcedo, torre dell'ex Inter per il baby Colley che insacca. Il Cagliari reagisce andando all'assalto, e nell'ultimo dei tre minuti di recupero festeggia il passaggio del turno: Sottil riceve palla da corner e piazza un mancino che Pandur intuisce ma che non riesce a parare. Ora la squadra di Di Francesco se la vedrà con l'Atalanta agli ottavi di finale".

Sezione: Rassegna / Data: Gio 26 novembre 2020 alle 09:00 / Fonte: corrieredellosport.it
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @sbentivogli10
Vedi letture
Print