Tony D'Amico ce l'ha fatta e ha portato all'Hellas Verona Claud Adjapong, in prestito dal Sassuolo con diritto di riscatto.
Ora però il direttore sportivo gialloblù dovrà impegnarsi su un altro fronte, quello dell'attacco, che rimane povero e bisognoso di giocatori di sostanza.
Il Corriere di Verona inoltre aggiunge: "E il Verona deve, nondimeno, pensare a cedere: Antonio Di Gaudio, Antonino Ragusa e Alessandro Crescenzi (stoppato da un problema muscolare) sono in uscita, come Simone Calvano".

Per leggere l'articolo completo, si rimandano i lettori al numero odierno del Corriere di Verona.

Sezione: Rassegna / Data: Gio 22 agosto 2019 alle 16:45 / Fonte: Corriere di Verona
Autore: Anna Vuerich
Vedi letture
Print