"Abbiamo norme inique, non chiare, che lasciano troppo spazio all'interpretazione", sono le affermazioni del presidente della Figc Gabriele Gravina, riportate dal Corriere dello Sport nell'edizione odierna. A tal riguardo, Gravina ha promesso che entro il 30 maggio sarà approvato un nuovo codice di giustizia.

Per leggere l'articolo completo, si rimandano i lettori al numero odierno del Corriere dello Sport.

Sezione: Rassegna / Data: Ven 17 maggio 2019 alle 15:00 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Anna Vuerich
Vedi letture
Print