In vista di Verona - Genoa, il quotidiano "L'Arena" ha raccolto le impressioni di un doppio ex come Attilio Gregori. Per lui, infatti, tre stagioni e 92 presenze con il Grifone prima di disputare cinque campionati con la maglia gialloblù dal '90 al '95, con un breve ritorno nel '96, con ben 170 presenze complessive. Il portiere originario di Monterotondo, comune vicino Roma, non ha mai nascosto il suo grande amore per i colori gialloblù. Ecco le sue principali dichiarazioni: "«Verona mi è rimasta dentro perchè ho vissuto il piacere di soffrire per una maglia, per una fede, per una religione. Ho creato un legame forte, cose che rimangono per sempre.Juric ha l'imprinting di Gasperini, Ha assimilato i concetti migliori dell'attuale allenatore dell'Atalanta. I nerazzurri sono una squadra eccezionale, i gialloblù stanno facendo molto bene. Per il Verona prevedo salvezza e godimento perchè l'Hellas di Juric ti fa divertire. Chi va allo stadio oggi alla fine della partita ha sempre qualcosa di bello da raccontare»".

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 12 gennaio 2020 alle 13:00 / Fonte: L'Arena
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print