Come riporta oggi "La Gazzetta dello Sport" nonostante l'invio di un decreto ingiuntivo, l'emittente televisiva Sky non ha provveduto a saldare l'ultima rata dei diritti televisivi della stagione 2019/2020 pari a 130 milioni di euro. Si attende a questo punto l'assemblea dei club di serie A di lunedì prossimo che sarà chiamata a scegliere tra una ripresa del dialogo e la sospensione del segnale. 

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 09 luglio 2020 alle 15:00 / Fonte: La Gazzetta dello Sport
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print