Dopo il ko contro il Sassuolo, il Verona si allontana sensibilmente dalla zona Europa. I neroverdi, con i tre punti di sabato, hanno sorpassato in classifica proprio la squadra di Juric che nel prossimo turno sfiderà l'Atalanta del maestro Gasperini. È evidente che in questo girone di ritorno, i gialloblù siano calati, soprattutto come attenzione in campo. A dimostrarlo sono le reti subite.

Da una delle migliori difese del campionato, il Verona ha avuto un netto calo dalla prima giornata di ritorno. In otto partite infatti, ha incassato ben 14 gol. Solo una volta la squadra di Juric è riuscita a mantenere la propria porta inviolata, nella trasferta contro il Benevento. Nelle restanti partite, ha sempre preso gol. Tre reti subiti contro la Roma nella prima giornata di ritorno, due dall'Udinese nella seconda, una dal Parma alla terza (ma almeno sono arrivati i tre i tre punti), due dal Genoa alla quarta, uno dalla Juventus alla quinta, due dal Milan alla settima e tre dal Sassuolo nell'ottava giornata. Otto partite, 14 gol incassati, 4 sconfitte, 2 vittorie e 2 pareggi. Un trend che il Verona deve assolutamente invertire per tentare ancora di restare in corsa per l'Europa. 

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 14 marzo 2021 alle 21:45
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @sbentivogli10
Vedi letture
Print