Sfuma in semifinale il sogno Coppa Italia per la formazione Primavera gialloblù. La squadra di Nicola Corrent, infatti, è stata sconfitta oggi dalla Lazio, ai tempi supplementari, con il punteggio di 3-2, nell'incontro disputatosi in gara secca sul terreno del Centro Sportivo di Formello. Andati in vantaggio per 2-0, grazie alle reti segnate da Cancellieri al 33' del primo tempo e da Pierobon al 40', i gialloblù hanno subito la rimonta dei biancocelesti i quali, dopo aver ridotto le distanze già nel primo tempo, grazie a una sfortunata autorete di Calabrese,  hanno rimesso in parità l'incontro con Moro al 70', abile a sfruttare al meglio un'indecisione della retroguardia scaligera. Sul punteggio di due reti per parte, si è andati ai tempi supplementari dove i padroni di casa, guidati dall'ex gialloblù degli anni '70 Leonardo Menichini, hanno trovato il vantaggio già al 3' del primo overtime ancora con Moro. La squadra di Corrent, si è quindi riversata in avanti alla ricerca del pari, che avrebbe quantomeno garantito la possibilità di giocarsi il passaggio del turno ai calci di rigore, andandoci però solamente molto vicino con un salvataggio sulla linea e colpendo una traversa.

Dopo nove vittorie di fila - otto in campionato più una nel precedente turno di Coppa Italia - si interrompe la striscia positiva della Primavera gialloblù, attesa ora dall'impegno casalingo di campionato di sabato prossimo contro il Brescia, dove l'obiettivo è riprendere la marcia verso la conquista della promozione in serie A. 

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 14 aprile 2021 alle 16:00 / Fonte: hellasverona.it
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print