Ivan Juric, tecnico dell'Hellas Verona, ha parlato in conferenza stampa al termine della gara persa sul campo del Brescia. Queste le sue principali dichiarazioni:

"Abbiamo fatto una buona partita, con tante palle gol ed un buon possesso palla. Abbiamo concesso poco, ma sono state cose gravi: complimenti al Brescia. Non voglio criticare i ragazzi perché sono davvero stanchi. Ci mancano diversi giocatori che avrebbero potuto farli rifiatare. Non eravamo al massimo e si è visto. Cosa è mancato? Nel primo tempo abbiamo dominato, è mancato solo il gol. Nella ripresa è evidente che sono mancate le energie. Quando mancano le energie, vengono fuori i nostri difetti. Le sostituzioni? Non avevo molti altri giocatori in panchina. Squadra stanca? È difficile spiegare questo periodo. I ragazzi sono stanchi, sono spompati. Sto massacrando certi giocatori, facendoli giocare tutte le partite. Dobbiamo essere consapevoli della situazione in cui ci troviamo. Non sono contento, ma non posso criticare i miei ragazzi. Quanto è mancato Amrabat oggi? Non solo lui, anche Pessina. Sono giocatori chiave per noi. Poi, come ho detto, i ragazzi stanno giocando ogni tre giorni e non è facile".

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 05 luglio 2020 alle 23:00 / Fonte: tuttomercatoweb.com
Autore: Giacomo Mozzo
Vedi letture
Print