Dario Donato, responsabile sanitario del Verona, ha parlato a Radio Verona dopo che altri giocatori della Sampdoria, ultimo avversario sfidato dall'Hellas, sono risultati positivi al Coronavirus: "Per ora i membri dello staff tecnico, i dirigenti e tutti i giocatori stanno bene: nessuno ha registrato sintomi allarmanti, come febbre, tosse o disturbi alle vie respiratorie, ma devo dire che è ancora presto per dire con certezza che il pericolo è scongiurato. Le canoniche due settimane rimangono un tempo affidabile per poter dire che la squadra è sana. Chiaro che, se dopo dieci giorni, non si presenteranno sintomi, allora sarà altamente improbabile che qualcuno abbia contratto il virus. Parliamo di circa una quarantina di persone: è stata messa in isolamento tutta la squadra, i membri dello staff e i dirigenti al seguito, che in questi giorni lavorano da casa. Il contatto con il calciatore della Sampdoria risultato positivo non è stato così stretto per tutti: alcuni dovranno stare più attenti durante questo autoisolamento, agli altri ho invece consigliato di rimanere più tranquilli".

Sezione: News / Data: Ven 13 marzo 2020 alle 20:00
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @sbentivogli10
Vedi letture
Print