"Dazn accusa la proprietà di Sky", questa l'apertura de "La Stampa" dopo il blackout di ieri che ha colpito DAZN con diversi abbonati che non sono riusciti tramite l'app a vedere i match Inter-Cagliari Verona-Lazio. L'emittente, oltre a promettere indennizzi, ha anche accusato del disservizio il partner Comcast Technology Solutions, società del gruppo americano che da tre anni controlla Sky. La stessa DAZN sembra pronta a chiedere a sua volta un risarcimento. La battaglia, quindi, dopo l'assegnazione dei diritti televisivi per il prossimo triennio 2021/2024 - 7 partite in esclusiva a DAZN e 3 in co-esclusiva - è subito ripartita. 

Sezione: News / Data: Lun 12 aprile 2021 alle 15:00 / Fonte: La Stampa
Autore: Francesco Galvagni
Vedi letture
Print