Federico Chiesa al termine di Hellas Verona-Juventus ai microfoni di DAZN: «Abbiamo molti giocatori importanti fuori, ma siamo la Juve e questo non può essere un alibi. Dobbiamo pensare già alla prossima partita e vincerla a tutti i costi, perché noi crediamo ancora allo scudetto. Il Verona ci ha messi in difficoltà e di questo bisogna assolutamente renderle merito, è stata una partita difficile e dura fino all’ultimo e loro hanno reagito bene al nostro gol. Noi però siamo la Juventus, e queste partite, dopo essere passati in vantaggio, dobbiamo vincerle. Deve servirci da lezione per il futuro».

Sezione: News / Data: Sab 27 febbraio 2021 alle 23:55
Autore: Giacomo Mozzo
Vedi letture
Print