Silvestri 6,5 Respinge di piede una pericolosa conclusione di De Paul. In leggero ritardo su un’uscita alta su Beçao, aiutato da un pizzico di fortuna, ci mette quel tanto che basta a deviare la palla sulla traversa. Su De Maio e sulla deviazione "amica" di Çetin è ben piazzato. Seconda partita senza prendere gol.

Çetin 6,5 Perde palla dopo pochi minuti su Okaka ma è bravo a recuperare in extremis. Tenta senza esito l’incornata su corner. Bravo in una diagonale difensiva su Lasagna. Conferma quanto di buono fatto vedere all'esordio con la Roma.

Gunter 6,5 Comanda la difesa con personalità senza accusare alcun sbandamento. 

Lovato 6 Titolare confermatissimo dopo l’ottima prova con la Roma. Marcature attente dove fa valere il fisico. Sbaglia alcuni appoggi forse per eccessiva sufficienza.

Faraoni 6,5 Primo tempo contratto, rimane in guardia. Musso con una parata strepitosa gli nega il gol. Protagonista fortunoso nell’assist vincente per Favilli. Prezioso, come sempre, in copertura.

Tameze 6,5 Tenta la conclusione dal limite su una palla in uscita ma il tiro termina a lato. Si vede a tratti ma la sua presenza in mezzo al campo si sente. (dal 44’ s.t. Dawidowicz s.v. Si libera in area ma la sua conclusione è da dimenticare)

Veloso 6 Deve spesso incrociare i passi di De Paul, il più talentuoso della formazione bianconera. Attento e scrupoloso nella gestione della palla, detta bene i tempi di gioco.

Dimarco 6 Un paio di incursioni nel primo tempo, prima di stazionare sulla linea mediana.Nella ripresa alza la testa con maggior frequenza. Si fa valere anche quando serve difendere. 

Zaccagni 6 All’inizio è tra i più positivi. Calcia di poco a lato, pescato con il contagiri da Barak. Si accende ancora a intermittenza. (dal 31’ s.t. Colley 6 porta un po’ di freschezza. Tenta la conclusione dai venti metri. La stoffa c'è.)

Barak 6 Maglia da titolare per il neo gialloblù contro la sua ex squadra. Si mette subito in mostra quando innesca Zaccagni, che però calcia a lato. Meglio nella ripresa dove trova miglior passo e posizione. Mette in mezzo il pallone che poi Favilli capitalizza. 

Di Carmine 5,5 Ingaggia un duello rusticano con De Maio. Esce dopo 40’ minuti per un infortunio muscolare. (dal 40 p.t. Favilli 7 Primo gol in serie A all'esordio con in maglia gialloblù. Trafigge Musso con un’abile girata di destro sotto misura. Si sacrifica in diversi corpo a corpo.)

Juric 6,5 Di nuovo in panchina dopo aver scontato la giornata di squalifica. Ritrova Zaccagni e concede subito una maglia da titolare a Barak. La squadra cerca di fare la partita ma il ritmo è tutt'altro che frenetico e concede alcune pericolose ripartenze alla formazione bianconera la quale mette sul piatto a proprio favore una evidente superiorità sul piano fisico. Nella ripresa dopo il vantaggio i suoi corrono qualche pericolo ma portano a casa tre punti importanti per la seconda vittoria di fila. 

Sezione: Le Pagelle / Data: Dom 27 settembre 2020 alle 18:00
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print