Domani la squadra Primavera di mister Nicola Corrent tornerà in campo nel match valido per la diciannovesima giornata, la quart'ultima, del girone A del campionato Primavera 2. Dopo il pareggio interno con la Cremonese (0-0) i gialloblù proveranno ad incrementare ulteriormente il proprio vantaggio sul Parma secondo, cercando di riscattare il 2-3 dell'andata al "Tavellin" e compiere un ulteriore passo verso la promozione in Primavera 1.

Queste le parole di mister Corrent rilasciate al canale ufficiale del club: “Il Venezia è una squadra che sa essere pericolosa  impone il proprio gioco ma sa anche colpire in ripartenza: dovremo essere concentrati nella gestione di questa gara in entrambe le fasi. Ogni partita è una storia a sé: la prestazione messa in campo dai ragazzi contro il Brescia, per esempio, è stata eccezionale, anche se abbiamo concesso qualche spazio di troppo. Contro la Cremonese invece siamo stati più attenti in fase di copertura e questo aspetto mi ha soddisfatto molto. I ragazzi ogni settimana dimostrano costanza, continuità e tanto entusiasmo. Hanno acquisito più esperienza nell’interpretazione delle gare rispetto all’inizio della stagione grazie al quotidiano lavoro sul campo. Io mi reputo soddisfatto, come allenatore, perché sono riuscito a trasmettere tanti dei concetti che avevo in mente; il mio obiettivo principale è sempre stato quello di mettere ogni giocatore nella condizione di esprimersi al meglio.Siamo consapevoli che mancano poche partite al termine del campionato, ma dobbiamo concentrarci esclusivamente sulla gara di sabato contro il Venezia. Solo con questa mentalità riusciremo a raggiungere i nostri obiettivi”.

Sezione: Giovanili Hellas / Data: Ven 23 aprile 2021 alle 23:00 / Fonte: hellasverona.it
Autore: Francesco Galvagni
Vedi letture
Print