Luca Checchin, centrocampista classe 1997 che nella stagione 2015-2016 aveva collezionato 4 presenze in Serie A TIM con la maglia dell'Hellas Verona ha deciso di ritirarsi definitivamente dal calcio giocato a causa dei ripetuti problemi al piede destro. L'ex gialloblù si è lasciato andare ad uno sfogo sui propri profili social specialmente contro i medici che l'hanno preso in cura in questi anni:"Una settimana fa ho deciso definitivamente di appendere le scarpe al chiodo. Una scelta alla quale ho riflettuto molto. Negli ultimi tre anni ero provato dal punto di vista fisico ma soprattutto mentale. Era una continua sofferenza ma ho sempre rimandato perché ero molto bravo in quello che facevo e avevo l’ambizione di ritornare ad alti livelli. Solo adesso ho la consapevolezza di fare la cosa giusta. Prendo questa decisione a causa delle condizioni fisiche disastrose in cui versa il mio piede destro, che non solo non mi permettono più di essere competitivo ad alti livelli, ma non mi lascia svolgere attività sportive amatoriali senza dolore. Una brutta distorsione nel 2017 al termine di una buona stagione a 19 anni che mi stava rilanciando nel calcio in cui ho sempre amato giocare, a causa dell’incompetenza, la superficialità e la malizia di diverso personale medico e calcistico si è trasformato in un danno permanente". Nelle ultime stagioni l'ormai ex calciatore aveva giocato con le maglie di Prato, Brescia, Viterbese Castrense e Alessandria.

Sezione: Ex gialloblù / Data: Lun 21 settembre 2020 alle 17:00 / Fonte: Goal.com
Autore: Francesco Galvagni
Vedi letture
Print