Torino-Verona 1 - 1 Finisce in pareggio il match con il Torino. Dopo un primo tempo decisamente povero di emozioni, la partita si è ravvivata nella ripresa. Gialloblù in vantaggio con un eurogol di Dimarco, raggiunti a pochi minuti dal termine da Bremer, abile a ribattere in rete una corta respinta di Faraoni.  

Cerchiamo, come sempre, di trovare tre aspetti positivi e altrettanti da migliorare.  

SPUNTI  POSITIVI

1) Federico Dimarco : si conferma una delle pedine più importanti della formazione gialloblù. Realizza con un sinistro al volo un gol di pregevole fattura; 

2) Koray Gunter:  torna al centro della retroguardia. Gli tocca Belotti, non uno qualunque. Il duello lo vince lui;

3)  Matteo Lovato : entra a inizio ripresa al posto di Dawidowicz. Attento e tempestivo, non commette errori e non disdegna il contributo in avanti.

ASPETTI DA MIGLIORARE

1) Marco Davide Faraoni : questa volta, strano per uno come lui, finisce dietro la lavagna. L'ingenuità in occasione del pareggio granata è quasi da matita rossa;

2) Ivan Ilic: entra a freddo al posto di Veloso. L'approccio è molle, soffre la maggior fisicità del centrocampo granata;

3) Nikola Kalinic:  si muove con impegno ma senza grandi risultati. Paga una condizione non ancora al meglio. 

Sezione: Copertina / Data: Gio 07 gennaio 2021 alle 13:30
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print