Matteo Pessina, giovane centrocampista gialloblù, in prestito dall'Atalanta, ha disputato sino a ora un ottimo campionato con 24 presenze e tre reti. L'accordo con la società nerazzurra prevede un diritto di riscatto pari a 4,5 milioni di euro e un controriscatto a favore dei bergamaschi per 500mila euro. Molto probabilmente il giocatore farà ritorno a Bergamo. Il diesse orobico Giovanni Sartori sembra disposto a prendere in considerazione solo offerte non inferiori ai 7 mln di euro. La probabile poca liquidità disponibile sul mercato e l'apprezzamento nei suoi confronti espresso più volte da Ivan Juric,  potrebbero aprire un piccolo spiraglio per la permanenza del giocatore in riva all'Adige anche per la prossima stagione. Lo riporta oggi il quotidiano "L'Arena".

Sezione: Calciomercato / Data: Gio 14 maggio 2020 alle 18:00 / Fonte: L'Arena
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print