Il giornalista de “Il Corriere della Sera” Alessandro Bocci, ospite questo pomeriggio a Radio Bruno, ha voluto commentare le parole del presidente del Verona Maurizio Setti prima della sfida contro l’Atalanta in merito al futuro di Ivan Juric. Queste le sue parole: “Non so se negli ultimi giorni ci sia stata una rottura tra il Verona e Ivan Juric, sono convinto che molto dipenderà dalle prossime dichiarazioni del croato. L’allenatore per continuare sulla panchina veneta avrà bisogno di alcune garanzie che difficilmente la società potrà garantirgli. A gennaio hanno venduto alcuni dei migliori giocatori della rosa, e continueranno a farlo anche in estate. Giocatori come Amrabat, Kumbulla e Rrahmani sono difficile da sostituire con le opportunità economiche del Verona. Sicuramente avranno qualche soldo da parte da poter spendere, ma ogni stagione è una scommessa. Credo che Juric stia tenendo in considerazione soprattutto questo aspetto".
 

Sezione: Calciomercato / Data: Lun 20 luglio 2020 alle 18:00 / Fonte: fiorentinanews.com
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @sbentivogli10
Vedi letture
Print