Le pagelle del Verona: prestazione corale indifendibile

Hellas Verona-Fiorentina 0-5
10.09.2017 19:45 di Giorgia Segala  articolo letto 950 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Le pagelle del Verona: prestazione corale indifendibile

Nicolas 3 – Se è vero che ha fatto alcune parate interessanti, è altrettanto vero che ha colpe enormi su quasi tutti i gol. Una prestazione non degna della Serie A, né di un posto da titolare.

Caceres 5  Inizialmente un po’ fuori fase, ma cerca di mettere continuamente una pezza alle lacune del centrocampo, facendosi addirittura vedere in attacco. Questo già di per sé è indicativo per quanto riguarda la prestazione della squadra.

Ferrari 5  Qualche imprecisione, ma diverse chiusure buone, nonostante si lasci sfuggire l’avversario in occasione del primo gol viola. Gioca la maggior parte del primo tempo accusando un problema alla gamba, stringe i denti fino all'intervallo. (Kean 5.5  Buon atteggiamento del neo acquisto gialloblù, che entra e porta un po’ di scompiglio in mezzo alla retroguardia toscana. Non sempre preciso, ma sicuramente utile alla causa: sarebbe stato interessante vederlo giocare fin dal primo minuto.) 

Heurtaux 4  Si trova troppo spesso in affanno, male. 

Souprayen 4  Dalla sua parte la Fiorentina fa il bello e il cattivo tempo. (Romulo 5.5  Insieme a Kean, porta in campo una ventata d’aria fresca: dal loro ingresso, infatti, il Verona comincia timidamente a far capolino in una partita dove prima si era vista esclusivamente la squadra avversaria.)

Zuculini 4  Non fa nulla se non procurare agli avversari il fallo che permette a Veretout di segnare il 4-0. (Valoti 4  Entra a giochi fatti, non si nota la sua presenza se non per un fallo che gli costa il cartellino giallo. Gioca troppo poco per poter fare qualcosa di utile.)

Buchel 4  Non va mai in contrasto, sbaglia di continuo. 

Bessa 4  Tocca praticamente un solo pallone in tutta la gara. Non giudicabile. 

Fares 4  L’unico a provarci nel primo tempo, mentre i compagni sono in totale balia della trance agonistica avversaria, purtroppo però non sembra avere le qualità per tramutare in fatti le sue intenzioni. 

Pazzini 4  Non gli arriva quasi mai la palla, ma non va neanche mai a prendersela. Una sola occasione nel primo tempo. 

Verde 4  A tratti ci si dimentica della sua presenza in campo.

 

(CLICCA QUI per rileggere il live della partita)

(CLICCA QUI per le dichiarazioni post-partita di Fabio Pecchia)

(CLICCA QUI per le dichiarazioni post-partita di Nicolas)