I campionati sono fermi da alcune settimane. Il quotidiano "L'Arena" coglie l'occasione per aprire l'album dei ricordi. Oggi parla Martino Melis, ex centrocampista gialloblù, che ricorda la vittoria in casa del Torino firmata dallo stesso giocatore e da una doppietta di Fabrizio Cammarata. Era il lontano 25 marzo 200, ecco il suo ricordo: «Sono già passati vent'anni da quella partita. Eravamo un grande gruppo e giocavamo un bel calcio. In quella stagione il vero valore aggiungo fu Morfeo. Io feci il primo gol e Cammarata gli altri due. Il Torino, se non sbaglio finì in nove. A fine campionato andammo in Europa ma c'era da fare l'Intertoto e Pastorello disse di no. Per quanto riguarda l'attuale emergenza per il coronavirus - chiude - finchè non si vince questa battaglia non ha senso ricominciare. A porte chiuse non è calcio.»

Sezione: Rassegna / Data: Mer 25 marzo 2020 alle 12:00 / Fonte: L'Arena
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print