«Il Verona sta andando forte, ho visto un po’ di partite». Non che sia una novità, perché Gianluca Mancini, da solo o con lo staff della Roma, vede e rivede calcio. Lo racconta lui stesso al match program del club, avvisando sui rischi della partita di domani (diffidato, potrebbe lasciare il posto a Fazio, mentre Florenzi, ieri in gruppo, prova a strappare la convocazione): «Il Verona corre molto ed è aggressivo. Dobbiamo continuare sul livello delle ultime partite, cercando di migliorare un po’. Ogni turno abbiamo un nuovo gradino da superare e dovremo essere concentrati perché da qui a Natale ci sarà da sudare».

Sezione: Rassegna / Data: Sab 30 novembre 2019 alle 10:00 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @sbentivogli10
Vedi letture
Print