"Basta fare un giro in via Olanda, in Zai, per avere la metafora più calzante di quel che occorre al Verona: cantiere aperto, edificio in fase di ristrutturazione, per quanto gli uffici siano operativi", racconta oggi il Corriere di Verona.
Allo stesso modo del cantiere fisico nella zona industriale della città, così Ivan Juric è ancora in attesa di vedere la sua squadra completa. Si sono aggiunti giocatori interessanti (Adjapong e Amrabat, tra tutti), ma manca ancora qualcosa, soprattutto in attacco. Per ora, e per la partita del Bologna, il tecnico di Spalato si deve accontentare di una formazione incompleta, ma durante la prossima settimana si annunceranno altri arrivi, come quello di Salcedo. "Attenzione", scrive però il Corriere locale, "Salcedo non sarà la risposta definitiva alle esigenze gialloblù nel reparto offensivo, ma è un'addizione gradita a Juric".

Per leggere l'articolo completo, si rimandano i lettori al numero odierno del Corriere di Verona.

Sezione: Rassegna / Data: Sab 24 agosto 2019 alle 13:30 / Fonte: Corriere di Verona
Autore: Anna Vuerich
Vedi letture
Print