Prosegue il rapporto tra Massimo Margiotta e il Verona. Il club gialloblù, infatti, attraverso un comunicato sul proprio sito ufficiale, ha reso noto il rinnovo del contratto fino al 2023. Per il prossimo triennio, quindi, confortato anche dai risultati raggiunti, Margiotta rimane al timone del settore giovanile gialloblù. Queste le sue principali dichiarazioni: «Sono davvero felice di questo rinnovato attestato di stima e di fiducia. Condivido con piacere questa importante gratificazione professionale con tutti i bravissimi ragazzi del mio ufficio, ma anche con allenatori, staff e collaboratori del nostro Settore Giovanile. La durata del nuovo contratto è figlia di un concetto tanto caro al Presidente Maurizio Setti, vale a dire la programmazione, indispensabile anche in un settore come il mio. Ringrazio il Presidente per l’attenzione e le risorse che destina alla crescita dei nostri ragazzi. Ringrazio anche il Direttore Sportivo, Tony D’Amico, per il prezioso supporto e per la disponibilità al confronto che mi è di grande aiuto. Negli ultimi anni il Settore Giovanile del Verona è cresciuto a livello strutturale e qualitativo, ma c’è ancora molto da lavorare e non mancano i margini per un’ulteriore crescita».

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 28 maggio 2020 alle 17:00 / Fonte: hellasverona.it
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print