Al termine del match contro lo Spezia, terminato sul punteggio di 1-1, Ivan Juric si è presentato in sala stampa: «Abbiamo concesso poco creando occasioni, nel finale abbiamo fatto male tecnicamente, errori che non ci stanno in Serie A. Questo è il mio rammarico. All'inizio abbiamo avuto fortuna che poi ha girato dalla parte opposta. Oggi rimarcherei il fatto che la situazione era da gestire, e non l'abbiamo fatto per errori tecnici. Loro muovevano palla col portiere e cercavano lungo Nzola».

«Penso che ultimamente stiamo facendo bellissime partite, ma probabilmente se non hai l'acqua alla gola ci può essere un po' meno di fanatismo, che io però non vedo comunque in allenamento. Sono tutti punti persi in modo non giusto a mio avviso». 

«Vogliamo rimanere nella parte sinistra della classifica. Sarebbe un gisuto premio per quello che abbiamo fatto quest'anno, dato che abbiamo perso anche tanti giocatori titolari. Riguardo al futuro mi  sono già espresso su come a mio avviso si debba proseguire. Non decido niente, attendo con serenità, consapevole di quello che è stato fatto in questi due anni. Poi decidono gli altri».

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 01 maggio 2021 alle 17:50
Autore: Francesco Galvagni
Vedi letture
Print