Sono diversi anche quest'anno i giocatori messisi in luce con la maglia gialloblù. Oltre al gioiello di casa Mattia Zaccagni, da tempo nel mirino del Napoli, si sono aggiunti nella lista Baràk Ilić. Il centrocampista ceco, che il club dovrebbe riscattare a fine anno dall'Udinese, versando sei milioni di euro nelle casse friulane, gode già dell'attenzione di club blasonati. Per Ilić, di proprietà del Manchester City, è facile prevedere anche qui il riscatto della società gialloblù fissato a 10 milioni di euro con gli inglesi che vantano il contro riscatto a oltre 20. Anche qui, nel caso il club d'Oltremanica lasciasse cadere l'opzione, i pretendenti non mancano. Infine Marco Silvestri, sempre attenzionato dalla Roma ma non più prima scelta come qualche settimana fa. Di tutto questo indubbio merito va dato a Tony D'Amico, abile e competente direttore sportivo gialloblù e a Juric, per i diversi giocatori valorizzati. A fine anno, la società di Maurizio Setti si potrebbe trovare tra le mani un vero e proprio tesoretto. Prima di tutto, però, servirà capire le intenzioni di Ivan Juric, artefice assieme al diesse, dei successi gialloblù delle ultime due stagioni. 

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 28 marzo 2021 alle 16:00
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print