Il Collegio di Garanzia del CONI, riunitosi nel pomeriggio, ha confermato il 3-0 a tavolino assegnato al Verona nel match disputato contro la Roma alla prima giornata, terminato sul campo con il punteggio di 0-0. La società giallorossa, si era vista assegnare la sconfitta per 0-3 in seguito all'errato inserimento in distinta del proprio centrocampista Diawara. Il club capitolino ha tentato di far valere il principio della "buona fede" ma il ricorso è stato rigettato confermando i tre punti a favore dell'HellasTale sentenza mette definitivamente la parola fine sulla vicenda.

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 15 marzo 2021 alle 20:25 / Fonte: hellasverona.it
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print