Secondo quanto riportato da "Calcio e Finanza", se il campionato dovesse ripartire il 13 giugno con la giornata 27 servirebbero 8 domeniche,1 sabato e 3 turni infrasettimanali per portare a termine il campionato di Serie A 2019-2020 (124 partite restanti) a cui si aggiungerebbero le tre partite di Coppa Italia, ossia le due semifinali di ritorno, Juventus-Milan e Napoli-Inter, e la finalissima. Secondo indiscrezioni si dovrebbe giocare in tre fasce orarie differenti, 16.30, 18.45 e 21, in modo da evitare gli orari più caldi e impraticabili (dal punto di vista fisico e atletico) delle giornate estive. Non è da escludere, anche se rimane più complicata, una ripartenza il 20 giugno.

Sezione: News / Data: Ven 22 maggio 2020 alle 17:00 / Fonte: Calcio e Finanza
Autore: Francesco Galvagni
Vedi letture
Print