La trasmissione "Salotto Gialloblù" ha ospitato oggi Riccardo Del Vescovo, da tre mesi nuovo coordinatore dell'area medica della società. Dopo le esperienze in America con il football americano e in Italia prima con Roma (7 anni) e poi con Empoli, il medico originario di Roma ha accettato al proposta del Verona. Queste le sue principali dichiarazioni: « A Verona mi sono trovato bene sin dai primi giorni di ritiro. Ho trovato uno staff medico giovane ma molto capace ed esperto. Inoltre, abbiamo instaurato un ottimo rapporto con la squadra, lo staff tecnico e la stessa società. Riguardo al tema Covid-19 - ha aggiunto - dopo le positività di Bàrak Günter abbiamo già eseguito tre giri di tamponi che hanno dato tutti esito negativo. I ragazzi si devono sottoporre a un tampone ogni quattro giorni e a un test sierologico ogni quindici giorni ma devo fare i complimenti alla squadra perchè si stanno comportando con molto attenzione con pieno rispetto del protocollo sanitario vigente. Lunedì dopo gli impegni della Nazionale si torna a giocare. Contro il Genoa sono praticamente recuperati Di Carmine, Lovato Empereur».

Sezione: News / Data: Gio 15 ottobre 2020 alle 19:30 / Fonte: hellasverona.it
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print