Andrea Pirlo non nasconde la propria delusione per il risultato maturato al Bentegodi nell'anticipo di Serie A, con la sua Juventus bloccata sull'1-1 dal Verona. Queste le principali dichiarazioni del tecnico bianconero ai microfoni di DAZN:

«Dispiace aver preso il gol del pari in quel modo. Sapevamo sarebbe stata una partita difficile, sporca. L'abbiamo interpretata bene, eravamo anche passati in vantaggio, che era la cosa più difficile. Ci è mancata però un po’ di aggressività, soprattutto in occasione del gol subìto. Quando vai in vantaggio, queste partite devi portarle a casa. Ci mancavano giocatori importanti, di esperienza, e avevamo tanti giovani in campo, pochi che si facevano sentire e capivano il momento della partita. Peccato aver lasciato i due punti, la cosa più difficile era sbloccarla eppure non siamo riusciti a vincerla lo stesso. Dovevamo sfruttare meglio l’occasione. Siamo andati anche in difficoltà fisica e avevo poche alternative in panchina. Abbiamo sicuramente pagato le troppe assenze e le troppe partite ravvicinate, così la nostra intensità è andata calando col passare dei minuti. Giocare contro il Verona è sempre molto difficile, è stato un peccato non aver gestito il risultato».

Sezione: News / Data: Sab 27 febbraio 2021 alle 23:30
Autore: Giacomo Mozzo
Vedi letture
Print