In vista di una possibile ripartenza del calcio tiene banco, tra i vari temi, la necessità di prolungare il termine dei contratti in scadenza il 30 giugno. Su questo, ha parlato il vice presidente dell'Aic, Umberto Calcagno che ha commentato «In caso di ripartenza del campionato chi è in scadenza o in prestito dovrà negoziare l'eventuale prolungamento. Le trattative saranno individuali ma non credo ci saranno problemi». Lo riporta il sito tuttomercatoweb.

Sezione: News / Data: Mar 19 maggio 2020 alle 18:00 / Fonte: tuttomercatoweb
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print