Sfogo di Miguel Veloso sul proprio profilo Instagram, dopo il rinvio del match di questa sera contro la Sampdoria. "Questa situazione è vergognosa, una grandissima mancanza di rispetto per tutte le persone coinvolte. La squadra, lo staff, gli addetti... tutti a Genova alle 17 senza notizie certe. Le autorità potrebbero evitare di trattare persone e società sportive come giocattoli".

Questo lo sfogo del giocatore dell'Hellas dopo il rinvio del match, ma soprattutto, lo sfogo è rivolto per la tempistica con la quale è stata decisa di rinviare la partita. La squadra era già a Genova nell'incertezza totale, poi lìufficialità del rinvio e il ritorno a Verona. 

Sezione: Focus / Data: Lun 02 marzo 2020 alle 15:30
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @sbentivogli10
Vedi letture
Print