Antonino Ragusa si è visto poco con la maglia dell'Hellas Verona. Poteva essere una figura perno della squadra di Fabio Grosso e Alfredo Aglietti, ma purtroppo ben sette mesi fa dovette abbandonare il campo di gioco per la rottura del legamento crociato.
Ora però Ragusa si è ripreso: "Io comincio a stare abbastanza bene", ha dichiarato al quotidiano L'Arena. "Non ho avvertito nulla di strano. Sto svolgendo l'intero lavoro e mi sto di nuovo inserendo in squadra".
Il giocatore classe '90 ha poi parlato del suo ruolo con Grosso e di quello che si aspetta Juric da lui: "Sono un giocatore duttile, a cui piace anche cimentarsi in posizioni diverse". Ragusa quindi è pronto e a disposizione.

Per leggere l'articolo completo, si rimandano i lettori al numero odierno de L'Arena.

Sezione: Focus / Data: Sab 20 luglio 2019 alle 10:00 / Fonte: L'Arena
Autore: Anna Vuerich
Vedi letture
Print