La prossima partita del Verona contro il Genoa sarà a tema Covid-19. I rossoblu sono la squadra con giocatori più positivi, mentre nel Verona si contano le due ultime positività di Barak e Gunter. A questo punto, il match in programma lunedì 19 ottobre è ancora di più in discussione. Molto dipenderà dall'esito dell'ultimo giro di tamponi in casa rossoblu e se non usciranno altre positività nei giorni di avvicinamento al match.

Sicuramente però, sarà una partita diversa dalle altre. Anche se nel Genoa dovessero sparire casi positivi, i giocatori appena guariti non saranno al massimo della forma. Per il Verona invece, è categoricamente da escludere la presenza di Barak e Gunter. Ricordiamo che per Ibrahimovic ci sono voluti 16 giorni per risultare negativo. Probabilmente i due gialloblu salteranno, come minimo, due partite di campionato.

La speranza è che i casi possano rientrare il prima possibile e che non si verifichino altre positività nei prossimi giorni. Comunque, Verona-Genoa non sarà una partita come le altre, sempre se si giocherà.

Sezione: Copertina / Data: Dom 11 ottobre 2020 alle 15:00
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @sbentivogli10
Vedi letture
Print