Verona-Atalanta 1-1 Contro la formazione più in forma del campionato, la squadra gialloblù gioca ad armi pari. Subito lo svantaggio ad opera di Zapata, abile a sfruttare un grave errore in disimpegno commesso da Gunter,  trova la forza di reagire e pervenire al meritato pareggio con Pessina.  

Come sempre cerchiamo tre aspetti positivi e tre da migliorare

ASPETTI POSITIVI

1) Silvestri : compie una serie di pregevoli interventi che permettono alla squadra di conquistare un importante pareggio. Viene battuto solo dal gol di Zapata sul quale non ha colpe;

2) Salcedo : torna titolare dopo diverso tempo. Con la sua velocità mette in difficoltà Palomino, molto più prestante di lui sul piano fisico. Arriva vicino alla rete in ben tre occasioni.

3) Lovato : classe 2000, al suo esordio in serie A gli tocca un cliente come Zapata. Se la cava egregiamente. 

ASPETTI DA MIGLIORARE 

1) Gunter: grave errore in disimpegno sul quale ne approfitta Zapata per portare in vantaggio la squadra nerazzurra. 

2) Zaccagni : non trova quasi mai l’inserimento tipico del suo repertorio e resta distante dal gioco. Giusto il cambio dopo un tempo.

3) Lazovic: dopo una lunga serie di prestazioni di altissimo livello si prende una giornata di mezzo riposo.

Sezione: Copertina / Data: Dom 19 luglio 2020 alle 18:00
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print