L’Inter non molla Marash Kumbulla. Nonostante la forte concorrenza della Lazio, negli ultimi giorni ci sono stati nuovi contatti tra la società nerazzurra e il Verona per il difensore classe 2000, attualmente ai box per via di una lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia destra.

La strategia nerazzurra

Il filo diretto fra i due club non si è mai interrotto e l’operazione per portare Kumbulla a Milano resta ancora molto viva: la strategia del club nerazzurro è quella di provare a trovare ora una quadratura per l’affare, per poi definire l’operazione anche a settembre, senza particolare fretta da parte di nessuno.

Kumbulla-Inter: c’è già una base d’intesa

Tra Kumbulla e l’Inter invece la base d’intesa è già stata raggiunta: il difensore classe 2000 potrebbe rinforzare la difesa di Conte in una stagione, la prossima, che sarà molto compressa causa Europei e partenza ritardata del campionato. Importantissimo dunque avere una rosa di livello per favorire le rotazioni nei vari ruoli.

Juve in seconda fila al momento

L’Inter dunque prova ad accelerare per Kumbulla, su cui c’è forte anche la Lazio: la Juventus, nel frattempo, si muove sottotraccia, mantenendo i contatti con l’entourage del giocatore, senza però affondare con il Verona. Al momento dunque i bianconeri rimangono in seconda fila nella corsa al difensore.

Sezione: Calciomercato / Data: Sab 18 luglio 2020 alle 23:00 / Fonte: gianlucadimarzio.com
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @sbentivogli10
Vedi letture
Print