Aumenta l’interesse del Milan per Matteo Pessina, un profilo che sembra piacere molto al confermato Stefano Pioli. Il giocatore, dopo l’esperienza con la maglia gialloblù è tornato all’Atalanta, società proprietaria del cartellino. Tuttavia - come si legge oggi su “La Gazzetta dello Sport” - la società rossonera vanta un diritto del 50% sulla futura rivendita, opzione ottenuta al momento della cessione del giocatore alla società bergamasca nell’ambito dell’operazione che portò a Milano il difensore Conti. Il club orobico ha fissato il valore a 12 milioni quindi i rossoneri dovrebbero versarne solo sei. L’eventuale trattativa potrebbe prendere piede nelle prossime settimane.

Sezione: Calciomercato / Data: Gio 13 agosto 2020 alle 19:00 / Fonte: La Gazzetta dello Sport
Autore: Enrico Brigi / Twitter: @enrico_brigi
Vedi letture
Print