Le pagelle del Verona: Matos assist e gol, Zaccagni match winner

25.09.2018 23:10 di Lorenzo Fabiano  articolo letto 906 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Le pagelle del Verona: Matos assist e gol, Zaccagni match winner

SILVESTRI 6,5 - Provvidenziale il suo intervento che salva il risultato sulla botta di Mora. Serranda abbassata. Incolpevole sul del vantaggio spezzino

CRESCENZI 6,5 - Spostato a destra, è il solito stantuffo. È suo il break da cui è partita l’azione del gol -partita. Desmo-Crescenzi

CARACCIOLO 6,5 - Un muro. Il solito gladiatore. Non si passa

MARRONE 6 - Ordine e attenzione in fase difensiva. Accarezza il pallone quando imposta

BALKOVEC 6 - Fisicone. Con Gyasi è un duello di grossa cilindrata. Soffre, ma ne esce tutto sommato bene

COLOMBATTO 6,5 - Passa tutto da lui. Ha visione, anima ed energia. Router. Finisce in riserva.

HENDERSON 6 - Non ai livelli di Crotone, ma fa il suo. In questo Verona è pedina fissa

(dal 39’st CALVANO sv)

GUSTAFSON 5 - Non entra in partita. Stenta e non trova il filo. Grosso lo richiama

(dal 15’ st ZACCAGNI 7 - Entra e spacca la partita. Meglio non poteva fare. Match winner

MATOS 7,5 - Gol ( il primo in gialloblù) e assist. La palma del migliore è tutta sua. Raccoglie ciò che meritava da tempo

PAZZINI 5,5 - Non è al meglio e si vede. Bravo a liberarsi al tiro da cui è scaturito il gol di Matos. Nella ripresa gli scende la catena

(dal 21’ st TUPTA 6,5 - Fosforo e freschezza. Nel finale si crea una colossale occasione, Manfredini gli nega la gioia del gol. La meglio gioventù

LARIBI 5 - Pile scariche. Viaggia con i soli fari di posizione accesi. Non il miglior Laribi

GROSSO 7 - Indovina i cambi e per uno che fa il suo mestiere non è certo poca roba.