Ufficiale: dalla prossima stagione il Verona veste Macron

13.04.2018 18:13 di Lorenzo Fabiano  articolo letto 380 volte
Ufficiale: dalla prossima stagione il Verona veste Macron

Era nell'aria, ora è ufficiale: dal 1° luglio 2018 e fino al 2023 sarà Macron il Technical Sponsor dell'Hellas Verona FC. Macron, azienda italiana tra le maggiori al mondo nell'ambito delle sponsorizzazioni tecniche, vestirà per cinque stagioni l’Hellas Verona.

Le nuove divise da gioco per la stagione 2018/19 saranno realizzate a quattro mani dall'Hellas Verona e dall'ufficio stile di Macron, pensando alle esigenze di tifosi e squadra.

Stando a quanto comunicato dal sito ufficiale del Verona,  la partnership andrà  a coinvolgere altri importanti aspetti come il merchandising e la parte retail, sia con il riallestimento dell'Hellas Store Arena, nel cuore di Verona, sia per la progettazione di eventuali altri punti vendita.

Le dichiarazioni del presidente dell’Hellas Verona, Maurizio Setti, rilasciate in occasione del lancio della partnership: «Siamo orgogliosi di iniziare con Macron un percorso che punterà a uno sviluppo totale del Marchio gialloblù. Questa scelta è stata fortemente voluta, dopo aver incontrato tutte le realtà più importanti del panorama teamwear e dopo un lavoro di valutazione durato diversi mesi. Macron si è dimostrata vicina ai nostri valori e da questa nuova partnership nasceranno le maglie, oltre che l’intera collezione, per la prossima stagione, realizzate a quattro mani per avvicinarsi alla tradizione del Club».

Il commento di Gianluca Pavanello, CEO di Macron: «Sono felice che l’Hellas Verona entri a far parte della ‘famiglia Macron’. Si tratta di un club storico e affascinante con una tifoseria calda e appassionata che saprà sicuramente apprezzare lo studio, la ricerca e l’esclusività delle nuove maglie e di tutto il merchandising dedicato a loro. Importante è inoltre l’impegno che metteremo, come già fatto con gli altri nostri club, nel valorizzare sia stilisticamente che qualitativamente lo store dedicato ai tifosi gialloblù».