L'edizione di Tuttosport riporta un articolo dedicato al Verona verso la sfida contro l'Udinese:

"Il solito Ivan Juric mette in guardia il Verona dai voli pindarici: «Guai ad abbassare la guardia, la salvezza va ancora raggiunta». Parla, il tecnico dei gialloblù, alla vigilia della partita della Dacia Arena con l’Udinese, prima gara di campionato dopo l’impresa di sabato scorso al Bentegodi con la Juventus che ha fatto si che i complimenti per la formazione scaligera lievitassero a livello esponenziale. «Penso sia normale - dice Juric - che una squadra che va al di là delle aspettative raccolga complimenti. Tutto questo non deve però influire sul nostro rendimento, ma sono evidentemente contento per i ragazzi». Ragazzi che ha richiamato all’ordine in vista della sfida di domani a Udine, sottolineando le difficoltà della gara che aspetta Veloso e compagni. «L’Udinese ha una rosa molto forte e completa, dove vengono coniugate qualità e quantità. Le partite, comunque, sono tutte difficili e anche questa lo sarà. Io però sono tranquillo perché vedo tanta applicazione in allenamento da parte dei miei giocatori: è una nostra prerogativa che ci sta dando tante soddisfazioni anche sul campo. Siamo in una posizione privilegiata per raggiungere la salvezza. Spero ci si riesca in fretta e spero anche che poi arrivino momento ancor più belli di quelli che abbiamo vissuto finora». Per quel che riguarda la formazione, non ci sarà Pazzini, che ha avuto un infortunio muscolare, mentre Salcedo verrà riaggregato alla squadra dopo l’intervento al ginocchio. «Non sta benissimo nemmeno Di Carmine - dice Juric - mentre Stepinski in queste ultime gare ha giocato poco per motivazioni tecniche, in quanto io ho fatto delle scelte legate al modo di giocare del nostro avversario». Probabile. che anche a Udine venga riproposta pertanto la formazione che ha battuto la Juventus."

Sezione: Rassegna / Data: Sab 15 Febbraio 2020 alle 15:00 / Fonte: Tuttosport
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @sbentivogli10
Vedi letture
Print